Citazioni di William Blake

William Blake (1757 – 1827), poeta, incisore e pittore inglese.

Buona lettura:

Il Cristianesimo è Arte e non soldi. I Soldi sono la sua Maledizione.

Le rovine del tempo costruiscono dimore nell’eternità.

Perché Tiziano e i pittori veneziani dovrebbero essere citati in una dissertazione sull’arte? Tali idioti non sono artisti.

Per la tua amicizia mi sanguina il cuore Sii mio nemico – per amicizia.

Non cercar mai di dire il tuo amore  Amore che giammai può essere detto  Perché il vento gentile trascorre  Silente, invisibile.

Amor non cerca di compiacer se stesso  Né per se stesso ha cura  Ma per un altro ogni favor rassegna  E il Cielo erige in un oscuro inferno.

Chi ferisce lo scricciolo  Non sarà amato dagli uomini.

Io non mi beffo di te, per quanto tu mi derida  Tu mi chiami pazzo, ma io ti chiamo stupido.

Se il Sole e la Luna dovessero dubitare  Subito si spegnerebbero.

Una verità detta con tristi intenti  è peggior d’ogni bugia che tu t’inventi.

L’uccello ha il nido  il ragno la tela  l’uomo l’amicizia.

C’è un sorriso d’amore,  E c’è un sorriso della seduzione,  Un sorriso c’è dei sorrisi  Dove si incontrano quei due sorrisi. 
(da Il sorriso, in Manoscritto Pickering, 2000)

Ed altri sette amori nel mio letto  D’ebrietà il mio cupo capo incoronano,  E compatiscono e sono dimentichi  D’ogni tua trasgressione grande o piccola.
(da Attorno a me il mio spettro notte e giorno, in Manoscritto Rossetti, 2000)

 

Ti potrebbe interessare Proverbi infernali – Proverbi dell’inferno di William Blake

Precedente Proverbi infernali - Proverbi dell'inferno Successivo Citazioni frasi e poesie di Rumi poeta e mistico persiano.